Ir a contenido
Caffè A Dieta: I Consigli Per Berlo Senza Problemi

Caffè A Dieta: I Consigli Per Berlo Senza Problemi

Se c’è una bevanda a cui difficilmente molti riescono a rinunciare, è il caffè. Una tradizione intramontabile, quella di bere una tazzina appena alzati dal letto, per poi magari farne seguire un’altra dopo pranzo. Molte persone non riuscirebbero a concepire la loro vita senza la presenza di un buon espresso o di un cappuccino. Alcuni hanno sviluppato una vera e propria dipendenza da caffeina, tanto che per loro è indispensabile assumerla per sentirsi svegli ed energici. Ma si può bere il caffè a dieta? Vediamo insieme alcuni consigli per non danneggiare i nostri risultati.

SENZA ZUCCHERO È MEGLIO

Sappiamo bene quanto molti non riescano a tollerare il gusto amaro del caffè e preferiscano quindi addolcirlo con lo zucchero. Tuttavia, meno dolcificante si usa, meglio è. Se proprio non puoi farne a meno, cerca di ridurre le tazzine di caffè giornaliere e prediligi lo zucchero di canna rispetto a quello bianco raffinato.

NON ESAGERARE CON IL CAFFÈ

Quello del caffè, per molti, è un piacere, che ruota attorno ad un piccolo momento di pausa dalle incombenze quotidiane. Per altri, invece, è semplicemente una bevanda da bere per rimanere svegli fino ai limiti più estremi. Gli studenti che preparano gli esami la notte prima del fatidico giorno con taniche di caffè pronte a tenerli svegli per tutta la notte ne sono un esempio. Ma anche le semplici persone che non riescono fisicamente ad iniziare la giornata senza la tazzina di caffè che dia loro la carica, dovrebbero cercare di limitarne il consumo. Si può per esempio iniziare la giornata con un buon bicchiere d’acqua, magari con aggiunta di limone. Quando quella del caffè diventa una vera e propria dipendenza, è bene correre ai ripari, cercando di limitarne gradualmente il consumo fino a giungere ad una quantità accettabile, che non superi le 1-2 tazzine al giorno.

EVITA DI BERE IL CAFFÈ IN CERTI MOMENTI

Bere caffè prima dell’allenamento è utile per avere un po’ di carica in più e per stimolare la reazione fisica all’esercizio. Berlo dopo invece è sconsigliato ai fini dell’incremento della massa muscolare. Allo stesso tempo, appare scontato affermare che bere caffè la sera, specie se prima di andare a dormire, non è una scelta molto furba. Nonostante tutto, capita spesso che dopo una cena al ristorante con amici si decida di concludere la serata in bellezza con una bella tazzina fumante. Nelle ore serali è meglio bere una tisana o una camomilla, che aiutino a rilassarsi favorendo quindi anche un buon sonno.

Il caffè a dieta si può bere tranquillamente, in quanto è una bevanda che non produce effetti particolari sulla nostra linea. Resta importante non esagerare con la caffeina e cercare di prediligere l’espresso amaro rispetto alle varianti zuccherate di caffè.

Artículo anterior Come togliere la stanchezza alle gambe pesanti

Dejar un comentario

* Campos requeridos