Passa avanti
Pro E Contro Degli Edulcoranti

Pro E Contro Degli Edulcoranti

In una società che sempre più spesso ci propone la versione “light” di qualsiasi prodotto, non mancano di certo i sostitutivi dello zucchero, sotto forma di edulcoranti naturali o artificiali. Nati inizialmente per alleviare le problematiche dei diabetici, ad oggi sono presenti in moltissime bevande e cibi sugli scaffali dei supermercati, e vengono spesso utilizzati anche inconsapevolmente.

 

Di fatto il punto chiave nell’utilizzo di questi dolcificanti sta nelle pochissime calorie che apportano, a fronte di un notevole potere dolcificante, rispetto allo zucchero. Vengono quindi indicati nelle diete ipocaloriche, per zuccherare il caffè, altre bevande definite light e via dicendo.

I dolcificanti naturali

Vengono presi dalle piante oppure dalla frutta e contengono componenti quali il sorbitolo, il mannitolo o lo xilitolo, ed apportano di fatto molte meno calorie del saccarosio, praticamente la metà. Non sono nocivi, però è conclamato che un loro uso prolungato può avere effetti lassativi ed irritanti per l’apparato gastro-intestinale.

Il fruttosio (dal nome si evince che deriva dalla frutta) fornisce praticamente le stesse calorie dello zucchero comune e può far cariare i denti, quindi è da sconsigliare, soprattutto all’interno di una dieta ipocalorica.

I dolcificanti artificiali

Sono stati inventati specificatamente per la lotta contro il diabete, ma negli ultimi anni li ritroviamo in moltissimi alimenti e bibite. Sono i ciclamati, la saccarina e l’aspartame (i più comuni) e contengono pochissime calorie. Basta una goccia di uno di questi edulcoranti per addolcire una tazza di caffè. Quasi a zero calorie.
Ma non è tutt’oro quello che luccica… infatti sono anni ormai che si effettuano veri studi sugli effetti nocivi di questo tipo di dolcificanti. In particolare, sembrerebbero tossici per i bambini al di sotto dei tre anni, ed aumenterebbero il rischio della formazione di tumori. Andrebbero quindi trattati “con prudenza” solo in casi di diabete o di grave obesità.

In realtà i pericoli sopraggiungono solamente se utilizzati in grandi quantità… una goccia nel caffè non dovrebbe avere effetti negativi per la salute, ma attenzione!

I dolcificanti sono contenuti in molti prodotti di consumo, tra i quali:

  • Bibite gassate
  • Gomme e caramelle
  • Yogurt
  • Dessert definiti “light”

Se siete dei grandi consumatori di questa tipologia di alimenti, allora il fattore di rischio potrebbe aumentare.

Per poter gustare una bibita piacevole, rinfrescante e soprattutto sana, Herbalife propone Aloe Concentrato alle erbe, da aggiungere nell’acqua fresca, e da bere durante la giornata, per contribuire a reidratare l’organismo in ogni momento nutrendosi di sostanze naturali e per niente dannose. Il succo di Aloe, contenuto al 44%, rinvigorisce e dona energia, e nel contempo dolcifica leggermente il gusto, senza l’aggiunta di edulcoranti chimici, mentre il sapore di limone disseta piacevolmente.

Articolo precedente Formula 1 Herbalife

Lascia un commento

* Campi richiesti