Passa avanti
La Dieta Raccomandata Per Un Bodybuilder: Non Solo Proteine!

La Dieta Raccomandata Per Un Bodybuilder: Non Solo Proteine!

L’obiettivo principale di un bodybuilder è quello di sviluppare massa muscolare per essere sempre più performante. La forza e la resistenza sono le doti di nicchia del bodybuilder, che si ritrova a sollevare carichi sempre più pesanti e per maggiori ripetizioni. Insieme all’allenamento e ad un adeguato riposo, un bodybuilder deve anche curare in modo particolare la dieta. Parola d’ordine: le proteine, ritenute fondamentali per fornire al nostro corpo il “materiale” per la costruzione dei muscoli. Tuttavia la dieta di molti bodybuilder non sempre rispecchia i canoni salutistici che ci si aspetterebbe da chi sceglie di mangiare in maniera sana. In questo articolo scopriremo il perché e quali accorgimenti è utile seguire per una dieta raccomandata.

DIETA RACCOMANDATA: OCCHIO AGLI ABUSI

Il mantra dei bodybuilder riguardo al mangiare tante proteine va bene fino a quando non si arriva a considerare una pizza “cibo spazzatura” e l’hamburger il pane quotidiano. Alcuni ragionano davvero così ed è inutile approfondire il perché sia una constatazione davvero fuori da ogni logica. È giusto mangiare tante proteine, ma senza esagerare, per evitare rischi a livello renale. Senza contare che esistono tanti cibi proteici che fanno bene, senza bisogno di vivere solo di carne (alimento che andrebbe mangiato ogni tanto e non sempre come fanno, per esempio, i sostenitori della paleodieta).

LA DIETA PERFETTA NON È SOLO PROTEICA

L’espressione “dieta perfetta” è volutamente provocatoria: non esiste veramente una dieta perfetta per tutti. Rimane tuttavia logico capire come una dieta sana sia prima di tutto capace di garantire un apporto equilibrato di nutrienti. Giusto puntare sulle proteine in particolare, meno giusto arrivare a nutrirsi solo di queste, addirittura demonizzando i carboidrati. I carboidrati non solo non sono i nemici del bodybuilder, ma anzi sono pure essi importanti ai fini dello sviluppo muscolare. L’importante è comprendere la sottile differenza tra una galletta di riso e un’abbuffata di dolci, tra una fetta di pane raffinato ed una integrale e così via.

 

Anche tu hai sempre pensato che la dieta del bodybuilder dovesse essere così restrittiva come spesso sembra? La realtà è ben diversa, anche se rimane comunque chiaro che un culturista deve puntare molto sulle proteine. “Molto” non significa, tuttavia, “esclusivamente” e non significa neanche abbuffarsi di carne dal mattino alla sera! In ogni contesto gli eccessi e le esagerazioni sono deleteri e l’opinione tipica di molti bodybuilder sulla necessità di eliminare completamente i carboidrati si rivela qualcosa non solo di improduttivo dal punto di vista della forma fisica, ma addirittura di deleterio. Quando si decide di migliorare il proprio corpo è sempre necessario farlo con calma e rispettando i tempi, mantenendo sempre l’equilibrio. Un allenamento affiancato da una buona dieta che includa tutti i nutrienti sarà alla lunga il modello vincente rispetto a chi esagera con l’allenamento e addirittura elimina completamente i carboidrati dalla sua dieta.

Articolo precedente Formula 1 Herbalife

Lascia un commento

* Campi richiesti