Passa avanti
Combattere gli inestetismi della cellulite

Combattere gli inestetismi della cellulite

La cellulite è un problema che riguarda la maggior parte delle donne ed è il più comune inestetismo della pelle. Si manifesta quando la microcircolazione sanguigna viene compromessa ed il tessuto adiposo sottocutaneo ne soffre. Con il termine cellulite, di solito, si indica lo stato del tessuto connettivo nella donna in sovrappeso e si parla di cellulite estetica.

 

In presenza di cellulite, il tessuto cutaneo appare turgido e dolorante con il caratteristico aspetto superficiale a buccia d’arancia. Le parti del corpo interessate sono la radice degli arti inferiori, i glutei, la zona lombare, la base del collo, le zone interne delle braccia ed il seno. In alcuni casi, quelli più seri, si possono avere edemi, crampi muscolari, varici venose, ecc.

Gli stadi della cellulite

La cellulite si distingue in tre stadi: cellulite edematosa, fibrosa e sclerotica. Il primo stadio è caratterizzato dalla presenza di edemi provocati da un ristagno di liquidi nei tessuti e dall’accumulo di lipidi ed acqua nelle cellule. La pelle appare ancora tesa ed elastica ed il fenomeno non è visibile e l’unico segnale è un po’ di pesantezza agli arti.

Nella fase del secondo stadio, la cellulite inizia ad essere più visibile: la cute inizia ad indurirsi ed a spegnersi diventando rossastra e, prendendo un po’ di pelle fra le mani, assume un aspetto che ricorda la buccia d’arancia. Il terzo stadio è quello più grave in cui sono presenti dei noduli che al tatto provocano dolore; i capillari, già evidenti nella fase precedente, aumentano di numero; la superficie cutanea assume l’aspetto a materasso ed al tatto è fredda e dolente.

Le cause della cellulite sono molteplici e possono essere di vario tipo: vascolari ( es. problemi nel microcircolo venoso e linfatico), posturali ( es. piede piatto, ginocchio valgo, ginocchio varo), genetiche (predisposizione genetica), alimentari (alimentazione squilibrata sia in eccesso che in difetto), metaboliche (diabete, obesità, iperfagia, iperuricemia), ormonali ( gli ormoni ovarici, tiroidei, ipofisiari, e surrenali).

La cellulite si può curare, ma è necessaria una grande forza di volontà in quanto occorre cambiare stile di vita; per ovviare bisognerebbe seguire un’alimentazione equilibrata, senza eccedere con le calorie. Anche fumo ed alcool contribuiscono alla formazione della buccia d’arancia.

Come combattere gli inestetismi della cellulite

Per combattere la cellulite si può decidere di cambiare vita, di fare dei massaggi o di ricorrere alle cure naturali, ma spesso per mancanza di tempo o per un problema economico, si lascia perdere tutto. Un valido aiuto per le donne con questo problema, arriva da Herbalife con i suoi ottimi prodotti naturali e molto efficaci che danno ottimi risultati.

Uno di questi prodotti sono le tavolette Mineral Complex Plus, un integratore dietetico che aiuta a ridurre l’accumulo di liquidi nel corpo. Contiene vitamine, minerali ed erbe, è arricchito con vitamina C, che ha un alto potere antiossidante, potassio, che è un minerale vitale. Assumendo Mineral Complex l’eccesso di tossine ed acqua, scorre via, restringendo le cellule grasse che sono la causa della comparsa della cellulite.

Un altro ottimo integratore proposto da Herbalife è Herbalifeline a base di acidi grassi Omega 3 che favorisce la normale funzione cardiaca. È ricco di EPA e DHA che contribuiscono al normale funzionamento del sistema cardiovascolare, è un antiossidante ed aiuta a pulire il sangue.

L’Infuso a base di erbe Thermojetics, un altro gioiello proposto da Herbalife contro gli inestetismi della cellulite. È una bevanda ipocalorica rinfrescante ed energetica, aiuta a favorire una generale sensazione di benessere e contiene polifenoli antiossidanti che servono a proteggere le cellule dagli effetti dannosi dei radicali liberi. Ha un effetto drenante, aiuta il corpo a bruciare il grasso in eccesso. I risultati sono immediati e c’è un aumento di energia, agevola notevolmente la riduzione del grasso contribuendo alla perdita dei centimetri nei punti giusti ed eliminando i liquidi in eccesso.

Articolo precedente Il dott. John Heiss
Articolo successivo La cura della pelle prima dell’estate

Lascia un commento

* Campi richiesti