Passa avanti
Antiossidanti: I Polifenoli

Antiossidanti: I Polifenoli

Mangia polifenoli e campa cent’anni. I polifenoli sono una famiglia molto ampia di sostanze ad azione antiossidante che le piante usano per difendersi da funghi, batteri ed altre avversità provenienti dall’ambiente e hanno molte proprietà terapeutiche.

Possono essere divisi in tre classi: i fenoli semplici, i flavonoidi ed i tannini.

La loro proprietà più nota è quella antiossidante; queste sostanze hanno la capacità di neutralizzare i radicali liberi, ovvero  molecole o atomi reattivi che contengono un elettrone spaiato rendendo il radicale estremamente reattivo accelerando il processo d’invecchiamento.
Oltre all’azione antiossidante, svolgono un ruolo importante in funzioni ben più complesse come ad esempio nella prevenzione di infiammazioni, patologie cardiovascolari e tumori.

Alcuni polifenoli, come il resveratrolo, contenuti nell’uva e nel vino rosso, i secoiridoidi, esclusivi dell’olio d’oliva, svolgono un’azione antinfiammatoria.
Cioccolato fondente e cacao contengono antiossidanti utili nei processi di vasodilatazione e di produzione di ossido nitrico.

Integratori a base di polifenoli proteggono i follicoli capillari dall’infiammazione localizzata che contribuisce alla perdita dei capelli, favorendo così la crescita e la luminosità dei capelli.

Mela e tè verde hanno un ruolo protettivo contro l’insorgenza del cancro.
Il frutto di Biancaneve contiene le procianidine che svolgono un’azione antitumorale attraverso un meccanismo d’azione pro-apoptotico.

Nel tè verde sono contenute sostanze benefiche fra cui polifenoli appartenenti alla classe delle catechine fra cui la epigallocatechin-3-gallato (EGCG) in grado di proteggere dal meccanismo di proliferazione incontrollata tipica delle neoplasie.

L’EGCG inibisce la migrazione delle cellule tumorali e di conseguenza la formazione di metastasi.
I flanovoidi e gli acidi fenolici presenti nei carciofi frenano la sintesi del colesterolo e favoriscono l’escrezione naturale dei grassi, stimolando la secrezione biliare.

Hanno anche un’azione benefica sul fegato, in particolare la luteolina e la cinarina che, a livello epatico, hanno effetti protettivi.

I cibi che contengono questi antiossidanti sono molteplici: legumi, cereali, soia, mirtilli, uva, prugne, more, lamponi, melograno, olive, melanzane, radicchio, funghi, carciofi, cipolle, cavoli, albicocche, mele, pere, cacao, caffè, vino, tè e birra.

I polifenoli sono assunti attraverso i cibi, ma non sempre vengono assorbiti e per trarne il massimo beneficio, è necessario aumentarne la concentrazione nel sangue variando il più possibile l’alimentazione.

Per non farci mai mancare questi preziosi antiossidanti, possiamo affidarci con tranquillità a Herbalife assumendo Thermojetics, un infuso a base di erbe che contiene polifenoli antiossidanti per proteggere le cellule dagli effetti dannosi dei radicali liberi; inoltre favorisce una generale sensazione di benessere ed è un tonico efficace stimolante.

Articolo precedente Formula 1 Herbalife

Lascia un commento

* Campi richiesti